trad

Biden spinge le auto elettriche a liberare gli Stati Uniti dal "minaccioso dittatore" Putin

Il presidente Joe Biden mercoledì ha ribadito la sua posizione secondo cui l'aumento del costo della benzina nella nazione è stato il risultato dell'invasione dell'Ucraina da parte del presidente russo Vladimir Putin. Ha anche invitato a costruire l'energia pulita della nazione per evitare tali aumenti futuri dei prezzi, compreso il rendere i veicoli elettrici più convenienti.

Biden ha definito il recente alto costo del gas "l'aumento dei prezzi di Putin", e ha nuovamente incolpato il leader russo per il dolore che gli americani stanno vivendo alla pompa durante un discorso che ha invitato il Congresso a sospendere la tassa federale sul gas per tre mesi.

Il prezzo medio nazionale per un gallone di benzina normale ha raggiunto $ 5 per la prima volta l'11 giugno. Sebbene i prezzi del gas siano leggermente diminuiti negli ultimi giorni, la media era ancora di $ 4.955 mercoledì, secondo l'American Automobile Association. Oltre a chiedere una pausa dalla tassa federale sul gas, Biden ha chiesto agli stati di rimuovere le tasse sul gas separate durante il suo discorso. Ha anche annunciato di aver inviato una lettera agli amministratori delegati delle compagnie petrolifere chiedendo loro di aumentare la loro capacità.

Il presidente ha affermato che i prezzi del gas sono aumentati di quasi 2 dollari al gallone negli Stati Uniti dall'inizio della guerra in Ucraina alla fine di febbraio, e ha affermato che lo "spietato attacco all'Ucraina" di Putin ha mostrato la "necessità di crescere e sfruttare più energia qui a casa. "

"Abbassiamo il prezzo dei veicoli elettrici in modo da non dover mai pagare alla pompa in primo luogo", ha detto Biden, aggiungendo che il Paese dovrebbe sviluppare altre energie pulite in modo che "non siamo mai più costretti a pagare il prezzo di un dittatore minaccioso dall'altra parte del mondo”.

LEGGERE :   'Locke & Key': Sherri Saum è passata alla serie regolare per la stagione 3 della serie Netflix
Il presidente Joe Biden ha nuovamente incolpato la guerra del presidente russo Vladimir Putin in Ucraina per gli alti prezzi del gas della nazione, mentre il presidente della Fed Jerome Powell ha affermato che l'inflazione era già alta prima della guerra. In questa foto, si vede Biden parlare dei prezzi del gas alla Casa Bianca il 22 giugno a Washington, DC
Foto di Drew Angerer / Getty Images

Durante la sua dichiarazione preparata, Biden ha criticato le compagnie petrolifere per quello che ha detto essere un'azione insufficiente da parte loro. Ha detto che il prezzo del petrolio è sceso di oltre $ 10 al barile nelle ultime due settimane, il che avrebbe dovuto comportare una diminuzione di 25 centesimi al gallone di gas. Invece, ha detto che i prezzi sono scesi solo di pochi centesimi e alcune società non hanno ridotto il costo del gas.

“Il mio messaggio è semplice per le aziende che gestiscono distributori di benzina e fissano quei prezzi alla pompa: questo è un periodo di guerra. Pericolo globale. Ucraina. Questi non sono tempi normali", ha detto Biden. “Riduci il prezzo che stai addebitando alla pompa per riflettere il costo che stai pagando per il prodotto. Fallo ora. Fallo oggi”.

Biden ha anche preso di mira i membri del Congresso del GOP che lo hanno attaccato per l'elevata inflazione del paese e per i prezzi del gas.

“Quindi, per tutti quei repubblicani al Congresso che oggi mi criticano per i prezzi elevati del gas in America, stai dicendo che abbiamo sbagliato a sostenere l'Ucraina? Sta dicendo che abbiamo sbagliato a tenere testa a Putin? Sta dicendo che preferiremmo abbassare i prezzi del gas in America e l'Iron Fist di Putin in Europa?" disse Biden.

LEGGERE :   NORE si prende il merito di aver reso Kanye West di nuovo fantastico dopo l'intervista a "Drink Champs"

Biden ha ulteriormente propagandato il futuro dei veicoli elettrici, affermando che le principali case automobilistiche si stanno preparando a far sì che il 50% delle vendite future provenga da veicoli elettrici entro il 2030 e il 100% entro il 2035.

"Stiamo già costruendo catene di approvvigionamento sicure per costruire questi veicoli elettrici qui in America", ha affermato il presidente.

Cet articolo è traduit automatiquement. N'hésitez pas à nous signaler s'il ya des erreurs.

Continua a leggere...
Pulsante Torna all'inizio della pagina
Fermer