trad

La Chiesa cattolica si prepara agli attacchi degli attivisti per i diritti dell'aborto

La Chiesa cattolica sta ascoltando l'avvertimento delle forze dell'ordine federali secondo cui un gruppo radicale sta “invocando una violenza estrema” contro le chiese a livello nazionale in risposta alla prevista revoca del diritto all'aborto da parte della Corte Suprema.

Un documento interno ottenuto da Newsweek delinea le informazioni condivise dal Dipartimento per la sicurezza interna con la Chiesa cattolica su una pianificata "Night of Rage", prendendo di mira chiese e centri di gravidanza per la loro opposizione al diritto all'aborto. Il documento fa luce su come le forze dell'ordine e la chiesa si stanno preparando a una reazione negativa dopo che un parere trapelato ha mostrato che la Corte Suprema si preparava a revocare il diritto federale all'aborto.

Etichettato come "promemoria urgente", il documento proviene dalla diocesi di Stockton, in California, ed è rivolto a tutto il clero, nonché al personale parrocchiale e pastorale. La nota afferma che Jesse Rangel, un agente del DHS, ha detto alla diocesi che le forze dell'ordine federali hanno scoperto un manifesto di un "gruppo estremista" che chiedeva attacchi alle chiese a partire dalle 8:XNUMX della sera in cui la corte emette il suo parere.

Il memorandum non descrive le minacce specifiche che le chiese devono affrontare, ma afferma che Rangel ha detto alla diocesi che "grandi gruppi con cellule a livello nazionale sono già stati scoperti che 'incardinano' parrocchie, anche qui in California". La leadership della diocesi ha emesso un "avviso critico" per il clero, le parrocchie e il personale del centro pastorale per "sviluppare un piano se si vede o si sente qualcosa di sospetto".

La Chiesa cattolica è stata recentemente avvertita di attacchi da parte di un “gruppo estremista” sulla prevista decisione della Corte Suprema di revocare il diritto all'aborto. Una manifestazione per i diritti dell'aborto è stata vista fuori dalla chiesa cattolica romana di Saint Paul a Brooklyn, New York City, il 9 ottobre 2021.
KENA BETANCUR / Getty Images

"Assicurati di avere uscieri e/o addetti alla sicurezza disponibili durante i tuoi servizi e forse identifica chi tra i tuoi volontari e parrocchiani sono le forze dell'ordine", continua il promemoria. "Un'attività sospetta includerebbe qualcuno che fa domande fuori luogo (orari di messa più grandi? Porte sempre aperte? Avete sicurezza?), guardarsi intorno nelle proprietà della chiesa, manifestanti e disordini generali".

LEGGERE :   Braccialetti di prova Johnny Depp vs. Amber Heard in vendita

Il promemoria non nomina il gruppo che si sarebbe preparato per gli attacchi; tuttavia, un gruppo che si fa chiamare "Jane's Revenge" ha pubblicato sul suo sito web una notte di rabbia in risposta alla scomparsa dei diritti federali all'aborto.

Il post ha espresso sgomento per il fallimento delle organizzazioni femministe, delle organizzazioni non profit e del Partito Democratico nel difendere i diritti all'aborto. Diceva che un approccio più conflittuale era ora giustificato.

"Ci siamo agonizzati per questa apparente assenza di indignazione", si legge nel post. “Perché abbiamo così paura di scatenare l'inferno su coloro che ci stanno distruggendo? La paura della repressione statale è valida, ma questo va più in profondità”.

In attesa del parere della Corte, i centri di crisi della gravidanza in Texas, New York, North Carolina e altrove sono stati presi di mira con graffiti, rapporti Il guardiano.

I graffiti scarabocchiati sui centri - organizzazioni controverse che cercano di dissuadere le donne dall'aborto - hanno incluso "Jane era qui" e, più minacciosamente, "Se gli aborti non sono sicuri, allora non lo sei nemmeno tu", riporta il giornale.

Robert Evans, giornalista della testata investigativa Bellingcat, ha riferito il mese scorso che Jane's Revenge aveva rivendicato l'attentato incendiario di un'organizzazione anti-aborto nel Wisconsin.

Newsweek ha contattato la Chiesa cattolica e il Dipartimento per la sicurezza interna per un commento.

Cet articolo è traduit automatiquement. N'hésitez pas à nous signaler s'il ya des erreurs.

Continua a leggere...
Pulsante Torna all'inizio della pagina
Fermer