trad

Spiegazione del divieto di Juul della FDA: perché l'amministratore di Biden starebbe vietando le sigarette elettroniche

La Food and Drug Administration (FDA) rimuoverà le sigarette elettroniche Juul dal mercato negli Stati Uniti, tre anni dopo che l'azienda ha smesso di vendere i suoi aromi fruttati e dolci dopo essere stata accusata di prendere di mira i minori.

La notizia è stata riportata da The Wall Street Journal mercoledì, che ha citato come fonti persone che hanno familiarità con la questione. Secondo il quotidiano, la FDA potrebbe annunciare la sua decisione già questa settimana. Newsweek ha contattato la FDA e Juul per un commento.

Perché vietare Juul?

Fondato nel 2015 e ora con sede a Washington DC, Juul è diventato rapidamente il marchio di sigarette elettroniche più popolare negli Stati Uniti, e ora è secondo solo al marchio Vuse di Reynolds, grazie a una massiccia campagna sui social media alla moda che ha lanciato i suoi prodotti su il mercato nazionale.

Juul, che assomiglia un po' a una chiavetta USB, è immensamente popolare tra gli adolescenti ed è considerato uno status symbol per adolescenti. Il suo appello ai giovani, che ha sollevato preoccupazioni per invertire il calo a lungo termine del numero di giovani che iniziano a fumare, è ciò che per la prima volta ha messo nei guai l'azienda con la FDA.

L'agenzia federale ha iniziato a esaminare i prodotti di Juul quattro anni fa, spinta dalle accuse secondo cui i prodotti dolci e aromatizzati alla frutta dell'azienda, insieme all'affascinante strategia di marketing di Juul, incoraggiavano le persone a iniziare a svapare invece di smettere di fumare.

Da allora, l'azienda ha cercato di adattarsi al controllo più attento delle autorità di regolamentazione e del pubblico, interrompendo la vendita di aromi dolci e fruttati nel 2019 e chiudendo volontariamente i suoi account Facebook e Instagram. Le cartucce per sigarette elettroniche dolci e fruttate sono state quindi completamente bandite dalla FDA nel 2020.

LEGGERE :   Arresti effettuati a Hong Kong "morta" mentre i raduni per l'anniversario di Tiananmen sono stati banditi

Ma sono rimaste preoccupazioni sulla sicurezza delle sigarette elettroniche di Juul rispetto al tabacco tradizionale. Il contenuto di nicotina nelle sigarette elettroniche di Juul rimane piuttosto elevato e il suo impatto sulla salute dei vapers non è stato ancora valutato correttamente.

Nel 2020, la FDA ha chiesto a tutti i produttori di sigarette elettroniche statunitensi di consegnare i dati sui loro prodotti affinché l'agenzia esaminasse se questi dovessero rimanere sul mercato. Juul ha chiesto di continuare a vendere i suoi prodotti aromatizzati al tabacco e al mentolo con concentrazioni di nicotina del 3% e del 5%.

Juul ha accettato di pagare alla Carolina del Nord 40 milioni di dollari l'anno scorso e di modificare le sue pratiche commerciali nello stato in un accordo raggiunto dopo che le autorità di regolamentazione hanno incolpato l'azienda per la crescente popolarità delle sigarette elettroniche tra gli adolescenti.

Juul Labs, che è di proprietà del 35% del produttore di Marlboro Altria, afferma sul suo sito Web di "impegnarsi ad aiutare i fumatori adulti ad abbandonare le sigarette combustibili, combattendo al contempo il grave problema dell'uso da parte dei minori".

Juul è l'unica azienda di sigarette elettroniche interessata?

La FDA ha precedentemente spianato la strada a Reynolds American Inc. e NJOY Holdings Inc., i maggiori rivali di Juul, per mantenere sul mercato le sigarette elettroniche aromatizzate al tabacco, portando gli osservatori del settore ad aspettarsi un'approvazione simile per Juul.

Ma si prevede che grandi cambiamenti scuoteranno presto il mercato, poiché ad aprile la FDA ha annunciato l'intenzione di vietare tutte le sigarette elettroniche al mentolo negli Stati Uniti, una mossa che secondo l'agenzia ridurrà l'iniziazione giovanile e le morti e le malattie legate al tabacco.

La FDA prevede anche di fissare un livello massimo di nicotina nelle sigarette, cercando di renderle meno avvincenti poiché i decessi legati al tabacco rimangono la prima causa di decessi prevenibili nel paese.

LEGGERE :   Data e ora di rilascio di Dynasty Warriors 9 Empires
Juul
La FDA si sta preparando a ritirare i prodotti Juul dal mercato statunitense, ha riferito il Wall Street Journal. In questa foto, i pacchetti di sigarette elettroniche Juul sono in vendita nel negozio Brazil Outlet il 22 giugno 2022 a Los Angeles, California.
Mario Tama / Getty Images

Cet articolo è traduit automatiquement. N'hésitez pas à nous signaler s'il ya des erreurs.

Continua a leggere...
Pulsante Torna all'inizio della pagina
Fermer