trad

I migranti illegali non entrano solo al confine meridionale degli Stati Uniti | Opinione

L'aggravarsi della crisi al confine meridionale ha giustamente attirato l'attenzione del pubblico, poiché un numero record di migranti illegali viene accolto dall'amministrazione Biden e reinsediato nelle comunità di tutta la nazione con enormi costi per i contribuenti. Meno ovvio, ma ugualmente consequenziale, è il flusso costante di nuovi coloni che vengono ammessi con il visto ma poi decidono di rimanere illegalmente oltre la durata del soggiorno consentita. Secondo l'ultimo rapporto del Dipartimento per la sicurezza interna (DHS), questi "fuoritermine" sono stati più di 500,000 nel 2020. Si ritiene che rappresentino fino al 40% della popolazione straniera illegale totale e sono la prova vivente della persistenza, sulle vulnerabilità presenti nel nostro sistema di immigrazione.

Shihab Ahmed Shihab, cittadino iracheno, è uno dei visitatori che sono arrivati ​​nel 2020 con un visto turistico e che è rimasto oltre la sua accoglienza. Trascorse il suo tempo non visitando i nostri parchi nazionali o Las Vegas, ma lavorando illegalmente in ristoranti e negozi a Columbus e Indianapolis e escogitando un complotto per assassinare l'ex presidente George W. Bush, finché non fu arrestato il 24 maggio.

Qualcuno ha commesso un grosso errore nell'approvare il visto di Shihab, ma il governo non ha ancora rilasciato una dichiarazione che spieghi come è riuscito a ottenerlo e cosa ha detto agli agenti dell'immigrazione sui motivi del suo viaggio qui. Chiaramente, il nostro controllo è fallito.

Secondo il rapporto del DHS, nel 400 più di 2020 altri iracheni hanno superato il soggiorno dei visti per visitatori. Oltre a Shahib, il governo ha contato più di 48,000 soggiornanti oltre i 10 paesi più associati al terrorismo.

LEGGERE :   Muore Kangol Kid: il rapper di UTFO aveva 55 anni

Circa la metà di tutti i soggiorni fuori termine sono visitatori che arrivano con visti di breve durata da paesi che non possono beneficiare dell'esenzione dal visto. (I paesi ammissibili all'esenzione dal visto sono nazioni sviluppate come Francia, Giappone e così via, dove la maggior parte dei richiedenti è qualificata e le nazioni condividono con noi informazioni sulla sicurezza.) La maggior parte dei soggiornanti fuoritermine nel 2020 proveniva dall'emisfero occidentale, con il più alto numero dal Brasile (più di 50,000). Colombia, Venezuela, Cina e India completano l'elenco dei paesi con decine di migliaia di soggiornanti fuoritermine all'anno.

Anche gli studenti stranieri e i lavoratori dei visti restano oltre la durata, sebbene non in numero così grande come quelli che ottengono visti turistici. Il numero di scofflaw è diminuito in modo significativo in entrambe queste categorie durante l'amministrazione Trump. In particolare, il tasso di permanenza di studenti e visitatori in scambio è stato dimezzato dal 2016 al 2020. Ciò potrebbe essere dovuto a un generale allentamento della pressione sui funzionari consolari per approvare il timbro di gomma sotto Trump, standard più elevati implementati dopo una serie di scambi -scandali dei visitatori, o anche un aumento del numero di studenti stranieri che si uniscono a programmi di lavoro legale dopo la laurea.

Veduta aerea dei vigili del fuoco che trasportano il corpo
Veduta aerea dei vigili del fuoco che trasportano il corpo di un presunto contrabbandiere assassinato vicino al muro di confine tra Stati Uniti e Messico a Tijuana, nello stato della Baja California, in Messico, il 15 giugno 2022.
GUILLERMO ARIAS/AFP tramite Getty Images

Come per i valichi di frontiera illegali, le politiche contano e le modifiche alle politiche possono aiutare a ridurre il problema. Il Dipartimento di Stato dovrebbe adeguare gli standard di emissione e migliorare il controllo dei richiedenti nei paesi e nelle categorie che hanno tassi sproporzionatamente elevati di soggiorni fuori termine e ritenere i dirigenti consolari responsabili per i fallimenti cronici di controllo. I tassi di overstay a due cifre che abbiamo per alcuni paesi come le Filippine, il Guatemala e molti altri sono inaccettabili e dovrebbero innescare un approccio più restrittivo.

LEGGERE :   Appare Honkai Impact 3rd Battle Chronicle

A peggiorare le cose, i soggiornanti fuoritermine devono affrontare poche conseguenze. Immigration and Customs Enforcement (ICE) ha ignorato a lungo il problema del soggiorno fuori termine, concentrando le proprie risorse quasi esclusivamente sulla piccola frazione di stranieri irregolari che commettono altri reati. Nel 2021, l'ICE è andato alla ricerca di poche decine dei milioni di soggiornanti fuoritermine che vivono qui.

Le conseguenze dovrebbero anche essere imposte ai datori di lavoro, ai college, ai programmi di scambio e ad altri sponsor dei visitatori che soggiornano oltre; se non riescono a garantire il ritorno dei visitatori stranieri che portano, dovrebbero essere penalizzati o addirittura impedito di ospitare più visitatori in futuro.

Tali azioni aiuteranno, ma il Congresso deve assumere un ruolo guida: in primo luogo, ordinando al DHS di completare il sistema biometrico di ingresso-uscita che ha legiferato per la prima volta nel 1996, che è stato parzialmente lanciato nel 2004 e successivamente ampliato, ma che non ha visto reali progressi dal 2009 Tale sistema potrebbe supportare una strategia rafforzata di applicazione che includerebbe date di partenza più rigorose e un processo di espulsione accelerato per i soggiorni fuoritermine, che ora possono trascinare per anni le loro procedure di immigrazione.

La prevenzione è meglio dell'applicazione, però. Se i truffatori dei visti non potessero ottenere così facilmente un lavoro, una patente di guida e altri vantaggi, ci sarebbero pochi incentivi a rimanere illegalmente e rispetterebbero il visto o non verrebbero in primo luogo. Dissuadere l'occupazione illegale attraverso un uso esteso di E-Verify e scoraggiare le politiche sui santuari aumenterebbe notevolmente i rischi, e ridurrebbe l'attrattiva, di una permanenza prolungata di un visto.

I nostri agenti in prima linea per l'immigrazione non saranno mai in grado di leggere la mente dei visitatori stranieri per spigolare i loro veri motivi per entrare nel nostro paese, che sarebbe l'unico sistema di controllo infallibile. Poiché vogliamo continuare ad accogliere visitatori temporanei legittimi dall'estero, dobbiamo adeguare le nostre leggi per cercare di prevenire i prossimi 500,000 fuoritermine e le minacce sconosciute tra di loro.

LEGGERE :   "Yellowstone" Premiere della quarta stagione: una morte a sorpresa e una presa in giro con Tim McGraw nei panni del patriarca Dutton nel prequel "4"

Jessica Vaughan è direttrice degli studi politici presso il Center for Immigration Studies.

Le opinioni espresse in questo articolo sono proprie dello scrittore.

Cet articolo è traduit automatiquement. N'hésitez pas à nous signaler s'il ya des erreurs.

Continua a leggere...
Pulsante Torna all'inizio della pagina
Fermer