trad

Mike Pasciullo muore: i tributi si riversano per l'amato dirigente di marketing e pubblicità di lunga data di Marvel Entertainment, Clark Gregg e altri

Mike Pasciullo è morto: i tributi si riversano nell'amato dirigente di marketing e pubblicità di lunga data di Marvel Entertainment, Clark Gregg e altri 2

Mike Pasciullo, dirigente marketing e pubblicitario di lunga data della Marvel Entertainment, è morto, secondo un ricordo pubblicato mercoledì su Marvel.com.

Nato nel 1972, Pasciullo ha lavorato alla Marvel per 25 anni, di recente come Senior Vice President di Marvel Television & Entertainment, Marketing & Publicity. Secondo il prolifico scrittore di fumetti Frank Tieri, non era solo bravo nel suo lavoro ma "per me un buon amico come non l'ho mai avuto".

Morti di Hollywood e dei media nel 2021: una galleria fotografica

Il presidente della Marvel Entertainment Dan Buckley ha dichiarato oggi: “Mike è stato davvero un Marvelite per tutta la vita. La sua perizia di marketing, il suo impegno, la sua creatività, il suo umorismo e la sua gentilezza erano in mostra ogni giorno per amici e fan. Ha capito che per ogni fan, ogni convention potrebbe essere la loro unica, e ha personalmente gettato le basi per assicurarsi che se ne andassero non solo felici, ma euforici.

“Mike era un caro amico per noi e per tanti altri, e mi mancherà ogni giorno. Mi reputo fortunato ad averlo chiamato amico”.

Pasciullo ha lavorato a molte serie TV Marvel come Vendicatori si riuniscono, Guardiani della Galassia e Uomo Ragno, così come Gli agenti di Marvel di SHIELD, che ha contribuito a portare al Comic-Con di San Diego nel 2020. Pasciullo ha pubblicato le foto della gita su Instagram, inclusi gli scatti con Stan Lee e la star della serie Clark Gregg.

Gregg ha ritwittato oggi l'annuncio della morte di Pasciullo da parte della Marvel e ha scritto: “Ho trascorso molte, molte ore con Mike Pasciullo. Era un devoto fan della Marvel che era ferocemente impegnato nei suoi spettacoli e nei loro cast e un uomo adorabile e adorabile. Mandare amore alla sua famiglia”.

Tieri ha ricordato un altro momento del Comic-Con nel suo post di Facebook di oggi:

LEGGERE :   La CBS farà il suo debutto in uno spettacolo simile a "Survivor" con celebrità

Era il SDCC prima che uscisse Ant man. Si stavano preparando a fare un panel o qualche altra promozione per il film quando diavolo il mio amico Mike Pasciullo, che indossava una maglietta dei Philadelphia Flyers, un berretto da baseball al contrario e pantaloncini, si presentò a Michael Douglas. “Salve signor Douglas. Sono Mike Pasciullo. Sono vicepresidente senior del marketing per la Marvel". Douglas lo esaminò. "Beh", disse Douglas, "di certo non sembri il vicepresidente senior del marketing per la Marvel".

Spesso non lo faceva. Mike era un ragazzo normale che beveva Miller Lite, faceva il tifo per gli Eagles, ascoltava Poison ed era troppo preso dai film Rocky.

Il caporedattore della Marvel CB Cebulski ha avuto un tono simile nel suo ricordo.

"A volte incontri qualcuno e sai immediatamente che sarai amico per la vita, ed è quello che è successo il giorno in cui Mike Pasciullo è entrato nel mio", ha scritto oggi Cebulski. “Dal nostro comune amore per i fumetti Marvel, le band metal degli anni '80 e le cheesesteak di Philly, abbiamo semplicemente cliccato. Mentre Mike ha sempre preferito lavorare più dietro le quinte, la Marvel non sarebbe quella che è oggi senza di lui. La sua eredità andrà avanti per sempre e, per quelli di noi che lo conoscevano meglio, Mike vivrà sempre nei nostri cuori, indossando il suo cappello Penn State, facendo il tifo per gli Eagles e cercando di convincerci che i Poison erano la più grande band di tutti i tempi .”

Cet articolo è traduit automatiquement. N'hésitez pas à nous signaler s'il ya des erreurs.

Continua a leggere...
Pulsante Torna all'inizio della pagina
Fermer