trad

È morto Steve Fickinger: il produttore di "Dear Evan Hansen" di Broadway, l'ex dirigente teatrale Disney aveva 62 anni

Steve Fickinger muore: il produttore di "Dear Evan Hansen" di Broadway, l'ex dirigente teatrale Disney aveva 62 anni 2

Steve Fickinger, un produttore di Broadway vincitore del Tony Award Caro Evan Hansen che, come dirigente creativo di lunga data del Disney Theatrical Group, ha aiutato a guidare lo sviluppo di spettacoli teatrali come Newsies e Aladdin, è morto improvvisamente nella sua casa di Laguna Beach, in California, il 17 giugno. Aveva 62 anni.

La sua morte è stata annunciata da sua nipote, Jessica Roy. Non è stata specificata una causa di morte.

In una carriera di due decenni con la Disney, iniziata come lavoratore temporaneo nella stanza della posta, Fickinger ha lavorato a metà degli anni '1990 come Direttore dello sviluppo creativo per la Walt Disney Feature Animation, supervisionando progetti come Mulan, Tarzan, e Lilo e Stitch. Dal 1992 al 2012 è stato vicepresidente dello sviluppo creativo per il Disney Theatrical Group, supervisionando sei spettacoli di Broadway tra cui sei volte vincitore del Tony Award Il Re Leone e quello di Elton John e Tim Rice Aida.

Fickinger ha anche supervisionato la produzione di Broadway di Gli strilloni, la tournée nazionale di High School Musical, e la lunga produzione di Broadway di Aladdin.

Mentre era alla Disney, ha guidato gli sforzi di educazione e sensibilizzazione della Disney Theatrical, inclusi Disney Musicals in Schools, che ha fornito risorse materiali e insegnamento agli artisti gratuitamente alle scuole svantaggiate nelle arti.

Dopo aver lasciato la Disney nel 2013, Fickinger ha lanciato la sua carriera come produttore teatrale indipendente con la sua FickStern Productions. Nella sua prima impresa, l'azienda è stata tra i produttori di Caro Evan Hansen, che avrebbe vinto sei Tony Awards nel 2017. Il musical ha annunciato solo di recente la data di chiusura di Broadway del 18 settembre.

Fickinger è stato anche il produttore esecutivo di Rock of Ages al The Bourbon Room di Hollywood, la produzione che ha visto protagonista l'attore Nick Cordero prima della sua morte per Covid nel 2020.

LEGGERE :   "Dirigo un gruppo di gatti che si esibiscono"

Secondo la famiglia, Fickinger aveva un accordo di produzione con la Warner Bros. Studios al momento della sua morte e aveva recentemente finito di dirigere e partecipare a un progetto di think tank creativo per lo studio che includeva il regista Jon Chu, Rashida Jones, Rodney Rothman e Alex. legnami. Altri progetti creativi indipendenti in fase di sviluppo includevano lo spettacolo Dal vivo al Crescendo Club: una serata con Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan e Pearl Bailey, scritto e diretto da Seret Scott e prodotto con Deniece Williams.

Nato a Winnetka, Illinois, Fickinger si è laureato alla UCLA, dove è stato il primo a ricevere il Carol Burnett Musical Award per l'eccellenza nella performance. Le sue attività filantropiche includevano l'AIDS Walk, una causa per la quale ha contribuito a raccogliere oltre 15 milioni di dollari, e la Los Angeles Food Mission, Meals on Wheels e Race to Erase MS.

Gli sopravvivono quattro fratelli e i loro coniugi (Joan e Bill Frazier, Jan e Dennis Roy, Michael ed Emily Fickinger ed Ellen Fickinger), nipoti, nipoti e nipoti (Jessica Roy e Joe Magdalena, Charlotte Roy e Sandy Albert, Andrew Frazier, Kathryn Roy, Carolyn Roy e Joey Fickinger) e un pronipote.

Un funerale si terrà a Chicago e un servizio funebre a Los Angeles, con dettagli a venire.

Cet articolo è traduit automatiquement. N'hésitez pas à nous signaler s'il ya des erreurs.

Continua a leggere...
Pulsante Torna all'inizio della pagina
Fermer