trad

Sonda Trump Fake Electors: elenco completo delle persone citate in giudizio dal dipartimento di giustizia

Gli agenti federali hanno emesso citazioni in giudizio ad almeno quattro persone nell'ambito delle indagini del Dipartimento di Giustizia sul presunto piano di Donald Trump di ribaltare i risultati delle elezioni del 2020 installando una lista di falsi elettori per dichiararlo falsamente vincitore in diversi stati, secondo i rapporti.

L'FBI ha svolto "attività di polizia autorizzata dal tribunale" presso l'abitazione di almeno due persone collegate alle indagini, Il Washington Post segnalati.

Il New York Times nominati altri due legati al presunto complotto che sono stati notificati con citazioni.

Le citazioni sono state emesse dopo il rep. Adam Schiff ha presentato le prove martedì, durante il quarto giorno dell'audizione della Commissione ristretta della Camera sull'attacco del 6 gennaio, sostenendo che Trump era personalmente coinvolto in un piano per presentare falsi elettori al fine di invertire l'esito delle elezioni.

David Shafer

Shafer, il presidente del Partito Repubblicano della Georgia che ha servito come elettore Trump in quello stato, è stato uno di quelli che hanno ricevuto una citazione mercoledì.

Il Post precedentemente riferito che Robert Sinners, un direttore delle operazioni elettorali per la Georgia, ha inviato un'e-mail ai repubblicani esortandoli a dichiarare l'ex presidente vincitore nello stato invece di Joe Biden e chiedendo loro di operare in "completa segretezza".

Sinners ha detto che lo ha fatto sotto la direzione di Shafer.

L'avvocato di Shafer ha detto che il suo cliente aveva fornito tutte le comunicazioni relative al processo elettorale al comitato del 6 gennaio, nessuna delle quali ha mostrato che aveva "richiesto o voluto riservatezza" sugli elettori provvisori.

Brad Carver

L'avvocato e funzionario del Partito Repubblicano ha anche affermato falsamente di essere uno degli "elettori debitamente eletti e qualificati" in Georgia.

LEGGERE :   Porsha Williams menziona R. Kelly come un "predatore" che l'ha cacciata, rivela di essere stata aggredita sessualmente dall'ex fidanzato + chiama Nene "la voce della ragione nella mia vita"

Nel dicembre 2020, Carver è stato uno dei 16 repubblicani che hanno firmato la falsa certificazione elettorale dichiarando che Trump aveva battuto Joe Biden nello stato.

Thomas Lane

Lane, un funzionario che ha lavorato per conto della campagna di Trump in Arizona e New Mexico, ha ricevuto la citazione da agenti dell'FBI nella sua casa in Virginia, secondo La Posta.

Lane è stato visto in un video del dicembre 2020 pubblicato online dal GOP dell'Arizona mentre distribuiva documenti a un gruppo di repubblicani durante una cerimonia per firmare documenti illegittimi sui risultati elettorali mentre affermava falsamente di avere il potere di assegnare gli 11 voti elettorali dell'Arizona per Trump.

Shawn Flynn

Anche l'aiutante della campagna elettorale di Trump nel Michigan ha ricevuto un mandato di comparizione, Il New York Times segnalato, citando persone che hanno familiarità con la questione.

Newsweek ha contattato l'avvocato di Carver e Shafer per un commento. Non è stato possibile raggiungere Lane e Flynn per un commento.

fake electors subpoenas
L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump viene visualizzato su uno schermo durante la quarta udienza sull'indagine del 6 gennaio nell'edificio degli uffici della Cannon House il 21 giugno 2022 a Washington, DC. Il Dipartimento di Giustizia ha emesso una serie di citazioni nell'ambito della sua indagine sul piano di Trump e dei suoi sostenitori di presentare liste alternative di elettori statali per invertire i risultati delle elezioni del 2020.

Cet articolo è traduit automatiquement. N'hésitez pas à nous signaler s'il ya des erreurs.

Continua a leggere...
Pulsante Torna all'inizio della pagina
Fermer