trad

Twitter e Activision Blizzard aumentano le fusioni e acquisizioni dei media nel primo semestre, ma i grandi affari di intrattenimento devono affrontare un rallentamento, afferma PwC in Outlook

Twitter e Activision Blizzard aumentano le fusioni e acquisizioni dei media nel primo semestre, ma i grandi affari di intrattenimento devono subire un rallentamento, afferma PwC in Outlook 2

L'attività di fusione e acquisizione di media e telecomunicazioni è stata vivace nella prima metà del 2022 con accordi per i 12 mesi terminati il ​​15 maggio per un totale di 1,014, in crescita del 28% su base annua, con un valore totale record di $ 469 miliardi. Il conteggio è stato gonfiato dall'offerta di alto profilo da $ 44 miliardi di Elon Musk per Twitter e dall'acquisizione pianificata da $ 68 miliardi di Activision Blizzard da parte di Microsoft. Nessuno dei due accordi è stato ancora concluso.

Secondo l'ultimo sondaggio semestrale MA& di PwC, pubblicato ogni giugno e dicembre, è probabile che gli accordi di musica, sport e pubblicità digitale continueranno a ritmo sostenuto. Ma l'attività degli accordi è recentemente rallentata tra le principali società di media a seguito di un picco guidato dalle acquisizioni di contenuti e tecnologia per alimentare l'espansione dei servizi di streaming.

Il primo semestre ha visto l'acquisto di MGM da parte di Amazon e la fusione Warner Media-Discovery chiudersi a poche settimane l'uno dall'altro questa primavera, in una serie di accordi incentrati sull'acquisizione di IP che possono essere monetizzati su piattaforme e aree geografiche.

"Penso che aspettarsi un altro record di sei mesi o un anno affinché le fusioni e acquisizioni continuino a questo ritmo che abbiamo appena visto in questi ultimi 12 mesi potrebbe essere una sfida, dato l'ambiente", ha affermato Bart Spiegel, partner dell'accordo per i media e le telecomunicazioni. Ha detto che i prezzi delle azioni bassi e i tassi di interesse più elevati sono un problema.

“A livello macro, hai pressioni su alcune società che, se vogliono intraprendere una strategia di fusione e acquisizione, sono, una, 'Ehi, il prezzo delle mie azioni è ribassato', quindi pagare con qualcosa per le azioni è un po' limitato. E due, se voglio accedere al mercato del debito, è più costoso", ha detto a Deadline.

LEGGERE :   Le modalità di combattimento di Street Fighter 6 appaiono in un nuovo filmato grezzo

“Quando guardi alle società di intrattenimento e media tradizionali e grandi, penso che molte di loro in questo momento siano concentrate verso l'interno. Di recente hanno lanciato piattaforme di streaming, stanno esplorando o adottando una strategia AVOD. Devi assicurarti che il tuo stack tecnologico possa supportarlo, che la tua interfaccia utente sia bloccata e caricata. Si stanno posizionando per la crescita futura”.

Tra affari che filtrano. Lionsgate ha detto che prevede di annunciare un acquirente per parte di Starz questa estate. Candle Media, sostenuta da Blackstone, guidata da Kevin Mayer e Tom Staggs, ha acquistato beni.

L'inflazione, guidata in gran parte dalla guerra Russia-Ucraina e dalle continue interruzioni della catena di approvvigionamento legate al Covid, è ai massimi degli ultimi 40 anni. Per combatterlo, la Federal Reserve ha alzato i tassi di interesse, incluso un aumento di 0.75 punti percentuali a giugno con un altro probabile a luglio. L'incertezza ha colpito le azioni negli ultimi mesi.

“Le aziende saranno molto opportuniste e quelle con un bilancio solido saranno ben posizionate per eseguire fusioni e acquisizioni strategiche. Ma dovrebbe essere avvincente, qualcosa che trasformi o porti una quantità significativa di IP", ha detto Spiegel. Le scorte possono essere basse ma i venditori non sono necessariamente disposti a scendere a prezzi stracciati. Niente "sarà a buon mercato", ha detto. Dopo una raffica di vendite nell'ultimo anno, "Non vedo una quantità significativa di disinvestimenti in corso ora, non in questo mercato".

Detto questo, ha osservato, una notevole quantità di denaro è nel sistema per concludere affari e con le aziende sotto pressione per trasformarsi, il modo più veloce per farlo è attraverso fusioni e acquisizioni.

LEGGERE :   Call of Duty: Vanguard – Scarica il miglior DP27

Il sondaggio ha affermato che gli accordi di private equity hanno rappresentato il 42% del totale nel settore negli ultimi 12 mesi e gli accordi tecnologici di piccole e medie dimensioni continuano a dominare i volumi degli accordi privati.

La musica è stata un fulcro dell'attività poiché la popolarità dello streaming musicale continua a crescere con artisti di grande fama (da Justin Timberlake e Shakira a Neil Young, Bob Dylan e Bruce Springsteen) che vendono cataloghi per incassare quello che sembra essere un punto culminante in il mercato. Gli acquirenti sono passati dalle etichette tradizionali ai nuovi fondi di investimento che cercano di creare flussi di entrate annuali basati sulla proprietà intellettuale. C'è stato anche un rinnovato interesse per le acquisizioni di etichette musicali indipendenti ed editori musicali.

Negli sport, un mix di streaming, vendite di annunci, giochi d'azzardo sportivi e altri fattori favorevoli hanno alzato i valori di squadre e campionati. Le società di private equity sono state recentemente autorizzate ad acquistare in squadre sportive, un privilegio precedentemente limitato a individui e trust familiari, il che significa che il tetto alla domanda è stato revocato mentre l'offerta rimane fissa.

E il continuo passaggio alla pubblicità digitale favorisce accordi che coinvolgono un sofisticato targeting del pubblico e il monitoraggio del coinvolgimento.

Cet articolo è traduit automatiquement. N'hésitez pas à nous signaler s'il ya des erreurs.

Continua a leggere...
Pulsante Torna all'inizio della pagina
Fermer