trad

L'Ucraina deve accettare tutte le nostre richieste prima della pace: la Russia

L'Ucraina deve accettare tutte le richieste della Russia se vuole porre fine alla guerra, secondo il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

Giovedì, parlando con i giornalisti a Mosca, a Peskov è stato chiesto se avesse familiarità con un piano di pace in 15 punti proposto dalla pubblicazione L'interesse nazionale la settimana scorsa.

L'articolo elenca una serie di scenari necessari per la fine delle ostilità. Questi includevano il fatto che l'Ucraina diventasse permanentemente neutrale, la Russia che ritirò le sue forze militari nelle posizioni pre-invasione e Mosca che sostenne le aspirazioni dell'UE di Kiev.

Peskov ha risposto che il Cremlino non conosceva l'articolo e che qualsiasi soluzione pacifica della guerra era possibile solo dopo che l'Ucraina "soddisfasse tutti i requisiti della parte russa".

Alla domanda di chiarire cosa fossero, Peskov ha risposto: "L'Ucraina sa tutto molto bene", ha riferito l'agenzia di stampa Interfax. Newsweek ha contattato il ministero degli Esteri ucraino per un commento.

Questa è una storia in via di sviluppo.

Truppe ucraine
Le truppe ucraine cavalcano un carro armato su una strada della regione ucraina orientale del Donbas il 21 giugno 2022. Il 23 giugno 2022 il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto che l'Ucraina deve accettare tutti i termini della Russia per porre fine alla guerra.
ANATOLII STEPANOV/Getty Images

Cet articolo è traduit automatiquement. N'hésitez pas à nous signaler s'il ya des erreurs.

LEGGERE :   Quando verrà rilasciato l'aggiornamento Free Fire OB31 e Clash Squad Stagione 10? »PrimoSportz
Continua a leggere...
Pulsante Torna all'inizio della pagina
Fermer