trad

Che cos'è la tecnologia Vehicle-to-Everything (V2X) e come funziona?

Le auto ora sono più connesse che mai. E ogni volta che qualcuno guida un veicolo moderno viene generata una certa quantità di dati, che in genere va alla casa automobilistica.

Ma con l'avanzare della tecnologia delle auto connesse, le case automobilistiche e i governi stanno iniziando a esplorare come sfruttarla per migliorare il traffico, fornire aggiornamenti in tempo reale ai conducenti sulle condizioni stradali e ridurre gli incidenti.

Soprannominato veicolo a tutto (V2X), è l'estensione su strada di "Internet delle cose", che è il termine per un gruppo di oggetti fisici interconnessi attraverso una rete di computer. In questo caso, si tratta di automobili che operano a una certa distanza l'una dall'altra.

Ecco una carrellata di cos'è V2X, come può essere utilizzato e quanto presto può essere sulla strada.

Quali sono le diverse applicazioni di V2X?

Tecnologia dell'auto connessa
La tecnologia delle auto connesse consente ai veicoli di "parlare" tra loro.
Blue Planet Studio/Getty Images

Ci sono numerose applicazioni che ricercatori e produttori stanno esplorando in questo momento,

La tecnologia da veicolo a veicolo (V2V) consente ai veicoli entro una certa distanza l'uno dall'altro di condividere informazioni rilevanti.

Ad esempio, un'auto che frena in testa a una linea di traffico può inviare un segnale alle altre auto nella linea quando si ferma improvvisamente, riducendo le possibilità di collisione.

Secondo la National Highway Transportation Safety Administration (NHTSA), questa tecnologia può creare una consapevolezza onnicomprensiva dei veicoli in prossimità l'uno dell'altro, con il potenziale di ridurre gli incidenti di 615,000.

collisione del traffico di semi camion in autostrada
I veicoli connessi possono raccontarsi le condizioni della strada in tempo reale.
Ted S. Warren / Associated Press

C'è anche una spinta per la tecnologia da veicolo a infrastruttura (V2I), che consente a un veicolo di comunicare con le giurisdizioni municipali, statali e federali attraverso segnali stradali quotidiani, semafori e altre tecnologie.

LEGGERE :   Svenskeren afferma di non aver trovato una nuova squadra per la stagione 2022 della League

Le città in particolare stanno iniziando a esplorare questo lato della tecnologia, con la speranza di aumentare il flusso efficiente del traffico e prevenire i rallentamenti.

Una telecamera o una serie di sensori a un incrocio può dire a un'auto se c'è un tamponamento o lavori stradali che potrebbero voler evitare prima che quell'incrocio sia visibile.

Questo segmento della tecnologia può anche aiutare con i futuri veicoli autonomi che cercano di navigare su strade urbane trafficate.

Ingorgo stradale
Un'auto che frena improvvisamente potrebbe comunicarlo a un'auto che non è ancora arrivata sulla scena.
iStock / Getty Images

La tecnologia Vehicle-to-Network (V2N) si espande su V2V e V2I aggiungendo un livello di connessione tra l'auto, i data center e le reti cellulari. Ciò può ridurre il ritardo nella trasmissione delle informazioni, mostrando al conducente le informazioni sul traffico in tempo reale.

Le auto con capacità da veicolo a pedone (V2P) possono comunicare con il cellulare di un pedone per avvisarlo di eventuali problemi di traffico, ad esempio se i pedoni nelle vicinanze devono aspettare prima di attraversare un incrocio, ad esempio.

Affinché questa tecnologia sia praticabile, è necessaria una quantità significativa di pedoni per approvare questa connettività sul proprio dispositivo mobile.

Ci sono degli svantaggi?

Nonostante tutte le ricerche a livello federale che promuovono i progressi della sicurezza della tecnologia V2X, non tutti i governi saranno in grado di adottarla allo stesso tempo o allo stesso livello.

Honda Sensing 360
La nuova tecnologia utilizza cinque dispositivi radar e una videocamera.
Honda Motor Co., Ltd

I comuni con budget limitati potrebbero non essere in grado di spendere i soldi necessari per aggiornare le infrastrutture necessarie per “parlare” con i veicoli.

C'è anche la questione della privacy dei dati. Se più livelli di governo e società private sono in grado di accedere alla tua posizione in tempo reale e dove stai andando, quanta privacy ha un conducente? Quei dati sono al sicuro da cattivi attori?

LEGGERE :   Kenny Smith sul peso di Zion Williamson: "Non è difficile, mangia di meno"

Quanto siamo lontani da V2X?

I programmi di test si stanno svolgendo in diverse località del paese. Honda sta attualmente testando la sua tecnologia Safe Swarm V2X lungo un tratto di strada nella città di Marysville, Ohio.

Audi sta attualmente testando la tecnologia V2X per le zone scolastiche, mentre General Motors sta sviluppando il suo software Ultifi che ha diverse potenziali applicazioni V2X.

La velocità con cui vedi la tecnologia V2X durante i tuoi spostamenti dipende dall'infrastruttura pubblica, quanto costerà, quale macchina guidi tu e gli altri, come gli stati e le città adattano le loro leggi sul traffico per adattarla e altri fattori.

Cet articolo è traduit automatiquement. N'hésitez pas à nous signaler s'il ya des erreurs.

Continua a leggere...
Pulsante Torna all'inizio della pagina
Fermer