trad

Il commento sul razzismo di William è una critica al governo ma "si sente fortemente"

Il principe William ha condannato uno scandalo sull'immigrazione britannica del 2018 nei suoi commenti più politici, ma dopo aver visto il razzismo in prima persona nelle partite di calcio, ha detto un autore reale Newsweek.

Il duca di Cambridge ha criticato il governo del Regno Unito per lo scandalo Windrush, che ha visto il Ministero dell'Interno deportare ingiustamente i caraibici che erano stati invitati in Gran Bretagna generazioni prima dopo la seconda guerra mondiale.

Il governo ha pagato o offerto 41 milioni di sterline (50 milioni di dollari) a titolo di risarcimento alle vittime, secondo un annuncio sul suo sito web nel gennaio 2022.

William non solo ha condannato il modo in cui la comunità caraibica è stata "profondamente offesa", ma ha aggiunto che "la discriminazione rimane un'esperienza fin troppo familiare per gli uomini e le donne di colore in Gran Bretagna nel 2022".

Viene dopo che è stato pesantemente criticato durante uno sfortunato tour dei Caraibi, ambientato in fondo alle proteste che chiedevano riparazioni per la schiavitù.

L'intervista del principe Harry e Meghan Markle con Oprah Winfrey e le sue accuse di razzismo incombono anche sulla famiglia reale più di un anno dopo.

I fan del Sussex sono sempre pronti a sottolineare che i reali non si sono espressi contro la copertura mediatica negativa di Meghan da parte dei media britannici che sostengono fosse razzista.

Il 24 marzo 2022 il principe William e Kate Middleton alla Jamaica Defense Force il sesto giorno del loro Royal Tour of the Caribbean. Sono stati criticati durante il tour.
Chris Jackson / Getty Images

I commentatori reali reagiscono ai commenti sull'immigrazione del principe William

Ingrid Seward, autrice di Il principe Filippo rivelato, Ha detto Newsweek: “Il principe William va a molte partite di calcio. Ci sono stato solo una volta e devo dire che sono rimasto inorridito dalle serie di razzismo e tutto il resto.

LEGGERE :   L'albero del dollaro difende l'aumento dei prezzi a $ 1.25 a causa di problemi nella catena di approvvigionamento

“Immagino che William abbia sentito abbastanza lui stesso per poter fare quel commento.

“Penso che questa suoni come una critica al governo. Si è messo in gioco, William. Si sente fortemente ed è pronto a dirlo”.

Ha aggiunto: “Penso che questa sia una maturazione delle sue opinioni più che un cambiamento. Penso che abbia sempre avuto opinioni molto forti, ma è abbastanza maturo da sentirsi abbastanza sicuro da darle voce".

Robert Jobson, autore della biografia Guglielmo a 40 anni, Ha detto Newsweek: “Questo dimostra la sua determinazione a parlare in modo chiaro ed efficace su questioni che contano davvero per le persone. Non è qualcuno che si trattiene ma parla dal cuore, mostrando la sua profondità di compassione ed empatia con i suoi futuri soggetti.

"Penso che la maggior parte delle persone sarebbe d'accordo con i commenti e il governo è sceso e il pagamento mostra che è in sintonia con ciò che pensa la maggioranza".

Lo scandalo Windrush

La generazione Windrush è arrivata in Gran Bretagna tra il 1948 e il 1973 per aiutare a colmare la carenza di forza lavoro dopo la seconda guerra mondiale e ha svolto un ruolo significativo nella ricostruzione del paese.

Tuttavia, nel 2012, il governo conservatore ha introdotto una politica di "ambiente ostile", che ha cercato di rendere difficile la permanenza in Gran Bretagna dei migranti privi di documenti.

Un articolo del Joint Council for The Welfare of Migrants recitava: “Mirava a rendere il Regno Unito invivibile per i migranti privi di documenti e alla fine spingerli ad andarsene.

"Poiché molti della generazione Windrush sono arrivati ​​​​da bambini con i passaporti dei genitori e il Ministero dell'Interno ha distrutto migliaia di carte di atterraggio e altri documenti, molti non avevano la documentazione per dimostrare il loro diritto a rimanere nel Regno Unito

LEGGERE :   Internet sostiene la babysitter rimproverata che si è dimessa all'istante: "Questi genitori sembrano pazzi"

"Il Ministero dell'Interno ha anche posto l'onere della prova sulle persone per dimostrare che la loro residenza è anteriore al 1973."

Il principe William denuncia il razzismo

Il duca non ha avuto paura di dare un'occhiata al difficile tour del Belize, della Giamaica e delle Bahamas, che ha proseguito con Kate Middleton a marzo.

C'erano immagini imbarazzanti di loro che salutavano i bambini attraverso i buchi di una rete metallica, o sfilavano su una Land Rover dell'era coloniale, mentre i manifestanti scendevano in strada per chiedere scuse per la schiavitù.

William ha detto che "ogni parte della vita britannica è migliore per il mezzo milione di uomini e donne della Windrush Generation" mentre ha inaugurato il National Windrush Monument, mercoledì.

William ha aggiunto: “Questo è qualcosa che ha risuonato con me e Catherine dopo la nostra visita ai Caraibi all'inizio di quest'anno. Il nostro viaggio è stato un'occasione per riflettere e abbiamo imparato tanto. Non solo le diverse questioni che contano di più per la gente della regione, ma anche il modo in cui il passato pesa pesantemente sul presente.

“Purtroppo, questo è anche il caso dei membri della Windrush Generation che sono stati vittime del razzismo quando sono arrivati ​​qui, e la discriminazione rimane un'esperienza fin troppo familiare per gli uomini e le donne di colore in Gran Bretagna nel 2022.

“Solo pochi anni fa, decine di migliaia di quella Generazione furono profondamente offese dallo Scandalo Windrush. Ciò si riverbera giustamente in tutta la comunità caraibica qui nel Regno Unito, così come in molte nazioni caraibiche".

Per ulteriori notizie e commenti reali, dai un'occhiata Newsweek'S Il rapporto reale podcast:

Cet articolo è traduit automatiquement. N'hésitez pas à nous signaler s'il ya des erreurs.

LEGGERE :   Wisconsin vs Georgia Tech Odds, Line: College Basketball Picks 2021, prevede il 1 dicembre da una modellazione comprovata
Continua a leggere...
Pulsante Torna all'inizio della pagina
Fermer